Lunedì, Dicembre 17, 2018

Danza d'amore

Mistici d'Oriente e d'Occidente

Proponiamo un itinerario musicale e coreografico attraverso epoche e continenti.

Teniamolo per dopo

Due musicisti e due danzatrici in scena.
Linguaggi di corpi e suoni che si intrecciano e spesso si confondono tra cultura orientale e occidentale in uno scambio gestuale e musicale imprevisto e ironico in equilibrio tra improvvisazione e composizione.

Migrazioni

Migrazione di gesti e suoni in continuo movimento. Culture che s'incontrano attraverso la danza e la musica; passaggi tra Oriente-Occidente, tramite l'arte e i suoi elementi universali che ci accomunano. Viaggio, attraversamento di confini, verso luoghi dell'immaginario.

Crossing

Incontro tra due danzatrici e due musicisti, che tessono trame di gesti e suoni attraverso un viaggio interculturale dove Est e Ovest si attraggono.
Poetica in continua evoluzione verso luoghi immaginari, meticci, fuori dai confini.

L'oreneta

Ultimi battiti d'ala nella terra di mezzo.
Metamorfosi, dove arti diverse si succedono e si richiamano, una generazione dopo l'altra.
Il volo, l'urgenza incessante della partenza, incitano l'eterno ciclo a schiudersi.

I passi del contagio

Incontro tra arte visiva e danza.Filo conduttore dell'opera E' il concetto di CONTAGIO.
Gli oggetti di scena sono: un totem, un mucchio di sassi, una linea metallica lucente posta in modo da dividere diagonalmente lo spazio, e questi tre oggetti forniscono immagini di valore segnico opposto.

Il volto svelato

Parlare di antropologia culturale è interrogarsi sulle proprie radici culturali, tramite la confrontazione con le altre realtà. Educare il nostro sguardo a cogliere nelle diversità gli elementi formanti, verso l'idea di "uomo universale".

Tracce "Gurugatha"

Tracce, Gurugatha è una preghiera in onore dei Guru. E’ una resa di
grazie a Krishnaveni Lakhsmanan e a Kamala Rani, maestre indiane di danza e di musica scomparse da poco.

“On the way” 2007

E una creazione natta tra lo scambio con Sandip Mallick danzatore indiano di Kathak, Federico Sanesi musicista Italiano, e Nuria Sala danzatrice spagnola di Bharatanatyam e danza Contemporanea.
Mescolare, fondere ed armonizzare due diverse culture, esprimendolo in un modo contemporaneo, tramite la danza e la musica.

La musica che danza nel canto

Questo progetto è stato creato e realizzato per : Mistica pienezza di Vita Omaggio a Raimon Panikkar, presentando la prima nella Chiesa dei Frari di Venezia il 6 Maggio 2008, con lo Spettacolo "La musica che danza nel canto" con Germana Gianini, Federico Sanesi e Nuria Sala.

Con il Soffio di un Canto

Nato dall’incontro tra artisti e coreografi d’Oriente e d’Occidente, lo Spettacolo “Con il Soffio di un Canto” è una ricerca poetica tra tradizione e contemporaneità che attraversa e rende attuali le tematiche e il linguaggio del teatro-danza Bharatanatyam.